home
scuola
turismo
cultura e territorio
agenda
newsletter

     tutte le novità
     e le attività di BRIG







Informativa Privacy
Area Redattori
Nome utente

Password

Memorizza
home arrow portfolio arrow portfolio arrow Mostra - La Brianza di Alessandro Greppi
Mostra - La Brianza di Alessandro Greppi Stampa E-mail

Anno 2008

ImageDESCRIZIONE PROGETTO
Nel 2007 il Consorzio Villa Greppi ha acquisito il fondo iconografico Alessandro Greppi, composto da 2000 disegni e schizzi e 126 album e taccuini illustrati con oltre 6000 disegni, nati dalla fantasia e dallo spirito di osservazione del nobile ottocentesco, che ha trascorso gran parte della sua vita tra le colline della Brianza e la casa di famiglia, la Villa Greppi a Monticello Brianza. Per la prima volta, una esposizione dal titolo "La Brianza di Alessandro Greppi. Disegni e scritti del fondo iconografico della famiglia Greppi di Monticello" (10 febbraio 2 marzo 2008, Granaio di Villa Greppi), mostra al pubblico una selezione dei disegni e degli schizzi che meglio raccontano la Brianza, con i suoi paesaggi, le sue chiese e le sue ville, la sua gente e i momenti di folklore. Il visitatore viene guidato in un viaggio virtuale, che ha inizio proprio dalla grande residenza nobiliare di casa Greppi, per poi passare per i diversi paesi della Brianza, incontrando contadini e fanciulle al lavoro, facendo conoscenza con vagabondi e suonatori ambulanti, accompagnati quasi sempre dal rumore degli zoccoli dei cavalli e delle carrozze su cui numerose comitive di nobili viaggiano spensierati. Le parole sovente ironiche, a volte affettuose e nostalgiche di Alessandro Greppi, sono il filo che unisce questa immensa varietà umana in terra di Brianza.

SERVIZI OFFERTI

  • allestimento mostra
  • visite guidate da tenersi ogni domenica di apertura della mostra
  • Laboratori didattici Proposti per la scuola primaria e secondaria di primo grado. La tematica delle ville di delizia e della vita in cascina in Brianza viene affrontata nel laboratorio attraverso giochi di riconoscimento e con l'osservazione di opere pittoriche, che le rappresentano; la figura di Alessandro Greppi diventa protagonista di una storia divertente, anche attraverso le descrizioni da lui lasciate.

PARTNER
Consorzio di Villa Greppi